Salta al contenuto principale
Attendere prego...

ANSA: Tumori sangue, in arrivo gli anticorpi a doppia azione

Nuovi anticorpi di ultima generazione stanno dimostrando di essere una speranza sempre piu' concreta per trattare i tumori resistenti alle cura, con una doppia azione: colpendo le cellule malate e risvegliando le difese immunitarie.

Una patologia rara e molto aggressiva che colpisce in Italia circa 4400 persone l'anno, in maggior parte di età adulta, di cui almeno il 35% purtroppo non risponde ai trattamenti standard o sviluppa successivamente recidive, è il linfoma a cellule B, il più comune tra i linfomi non-Hodgkins e per questi pazienti "difficili" da trattare, arrivano proprio i nuovi anticorpi nati dalla ricerca dell'IRCCS Candiolo di Torino.

Leggi l'articolo su ANSA

About

Inaugurato nel 1997, l'Istituto di Candiolo si configura quale centro di riferimento internazionale per la cura e la ricerca nell'ambito delle malattie oncologiche.